Idea Tourism Magazine

Food & Wine

Il tomino delle Valli saluzzesi è dolce come il latte

È un formaggio grasso, fresco, a pasta molle. Un tempo il latte veniva cagliato, la pasta lasciata lì e mangiata semplicemente prelevandola dal contenitore, ecco perché questo tomino non andrebbe salato.

Pubblicato il

Alto contrasto Aumenta dimensione carattere Leggi il testo dell'articolo
Idea Web TV

Il tomino delle Valli Saluzzesi è un formaggio che fa parte dei prodotti tipici della provincia di Cuneo.

Condividi

Caratteristiche

Il tomino delle Valli Saluzzesi è un formaggio a latte vaccino intero, crudo o più frequentemente a latte pastorizzato, a pasta molto umida, senza stagionatura, di forma cilindrica bassa e stretta. Il peso varia da 100 a 150 grammi, la crosta è assente e la pasta è bianca, compatta, morbida e umida. Il sapore è dolce, di latte.

Area di produzione

Si produce nell’area pedemontana saluzzese, Bagnolo e Barge.

Storia

Il tomino delle Valli Saluzzesi, come la “Tuma” erano i formaggi prodotti in tutte le aziende agricole che allevavano bovini. Un tempo erano preparati prevalentemente con latte parzialmente scremato per affioramento, mentre oggi prevale la produzione a latte intero.

Condividi l'articolo

Articoli correlati