Idea Tourism Magazine

Food & Wine

Mela Rossa Cuneo Igp: quando conta la diversità climatica

La Mela Rossa Cuneo Igp, oltre che nel consumo al naturale a fine pasto o per uno spuntino energetico e sano, può diventare protagonista anche di piatti che entrano nel menù dall’antipasto al dolce.

Pubblicato il

Alto contrasto Aumenta dimensione carattere Leggi il testo dell'articolo
Idea Web TV

Escursioni termiche tra giorno e notte soprattutto nel periodo che precede la raccolta: questo il segreto di un frutto parte intregrante nell’elenco delle mele italiane di qualità certificata.

Condividi

Caratteristiche

La Mela Rossa Cuneo Igp viene prodotta utilizzando esclusivamente le seguenti varietà di mele e loro cloni: Red Delicious, Gala, Fuji, Braeburn. I frutti sono caratterizzati dal colore rosso intenso della buccia e dalla tonalità particolarmente luminosa e brillante, dovuta alla condizioni climatiche favorevoli.

Area di produzione

La zona di produzione comprende i comuni situati in parte nella provincia di Cuneo e in parte in quella di Torino a un’altitudine compresa tra 280 e 650 m s.l.m.

Storia

Il pensiero illuminista settecentesco fece nascere, in Piemonte, Accademie e Associazioni agrarie cui si deve un’intensa attività di ricerca varietale, di diffusione di nuove cultivar e di messa a punto di tecniche colturali. Si crearono così le condizioni per la diffusione di varietà di mele a buccia rossa apprezzate per la capacità di esprimere nel cuneese una particolare intensità e brillantezza di colore.  Lo sviluppo della moderna melicoltura cuneese è riconducibile agli anni ‘50 e ‘60 del XX secolo e lentamente nel panorama varietale le mele a buccia rossa cominciarono a espandersi fino a diventare oggi il gruppo prevalente.  Negli anni ‘60 e ‘70 la dicitura Mela Rossa Cuneo venne istituzionalizzata e cominciò a comparire nei documenti contabili e nei fogli di viaggio del prodotto destinato al mercato interno. Negli anni ‘80 diventò oggetto di mostre pomologiche destinate a un pubblico di frutticoltori professionali oltre che di consumatori.

Condividi l'articolo

Articoli correlati