Idea Tourism Magazine

Eventi

Pontechianale: capodanno disco, befana e “scivolandia”

Gli eventi proposti intendono coinvolgere in particolare il pubblico delle famiglie, tornate a vivere Pontechianale in tutte le stagioni.

Pubblicato il

Alto contrasto Aumenta dimensione carattere Leggi il testo dell'articolo
Idea Web TV

Condividi

CASCATE DI GHIACCIO E PRESEPI
Per tutto l’inverno sono previsti percorsi per ciaspole alla scoperta delle cascate di ghiaccio, una delle attrattive più conosciute a livello internazionale di Pontechianale. In borgata Genzana i residenti  organizzano il “Presepe diffuso”: personaggi a grandezza naturale, abbigliati secondo la moda alpina e occitana fanno capolino per le vie del paese durante il periodo natalizio, regalando scorci da cartolina.

NATALE E CAPODANNO
Il programma si apre la sera del 24 dicembre: messa di Natale animata da musiche e canti a Chianale. A Capodanno, prima della magia e della musica, sia a Chianale sia a Pineta Nord (con  i maestri di sci) sarà organizzata una fiaccolata luminosa sulla neve. Tony e Pog, dalle 22,30, con giochi di prestigio e un repertorio musicale regaleranno un divertente ingresso nel nuovo anno. Appuntamento in piazza.

PICCOLI SULLA NEVE
Il primo gennaio pomeriggio goloso: cioccolata calda offerta dal bar Pineta Nord ai bambini iscritti alle lezioni di Sci. Domenica 5 gennaio “La Befana viene a Ponte” porterà la contagiosa animazione del team di Zenzero, con gara di bob, laboratori, giochi, balli in compagnia della Strega Smemorina, che donerà ai piccoli una calza piena di leccornie.

SCIVOLANDIA
Sono già una decina gli equipaggi iscritti (ma le adesioni sono ancora aperte) per “Scivolandia”, l’evento più pazzo dell’arco alpino. Previste sabato 11 gennaio discese a bordo dei mezzi più originali, realizzati dai partecipanti con i materiali più impensabili (dalle bare alle vasche da bagno) con l’unico obiettivo di percorrere tutta la pista senza penalità, infiammando il pubblico con coreografie e sketch. Previsti premi alle squadre più originali (la comitiva vincitrice si porta a casa un buono carburante da 500 euro) e alle tifoserie più rumorose. A seguire la festa continua nel salone Libac. Prenotazioni: Marco, 349-6983469.

L’AGNELLO TREFFEN
Gli altri eventi in calendario sono la Festa di Sant’Antonio a Chianale con la tradizionale polentata e balli occitani (sabato 18) e l’incanto dopo la messa delle 10 (domenica 19).  Dal 24 al 26 torna l’Agnello Treffen, il raduno motociclistico più partecipato delle Alpi. Sabato sera Rock History Night. A inizio febbraio a Castello la festa del ghiaccio con la Petzl Ice Academy; il 22 febbraio il carnevale alpino Li Loup de Chanal; il 23 febbraio il trofeo di Sci in memoria di Fredo Roux il 25 febbraio Polentata con gli Alpini.

Condividi l'articolo

Articoli correlati