Idea Tourism Magazine

Eventi

Alla Castiglia inaugura “Solcando le onde del tempo”, la mostra omaggio di Saluzzo agli 80 anni dell’artista Araldo Cavallera

Pubblicato il

Alto contrasto Aumenta dimensione carattere Leggi il testo dell'articolo
Idea Web TV

Condividi

Sabato 11 luglio alle 17, alla Castiglia di Saluzzo (piazza Castello) si terrà l’inaugurazione della mostra antologica “Araldo Cavallera. Solcando le onde del tempo”. Curata da Ida Isoardi, Angelo Mistrangelo e Giuseppe Biasutti, la rassegna – la cui inaugurazione era stata rimandata per far fronte all’emergenza sanitaria dettata dal “Coronavirus”, ndr – ripercorre attraverso più di 200 opere pittoriche, grafiche e scultoree la lunga carriera creativa dell’artista nato e vissuto a Saluzzo.

Il foyer virtuale dell’anteprima AVR 360 della mostra antologica su Araldo Cavallera “Solcando le onde del tempo”

L’evento espositivo è promosso dal Comune di Saluzzo e organizzato dalla Fondazione Amleto Bertoni con la collaborazione dell’Associazione culturale Carlo Sismonda, il patrocinio dell’Istituto Storico della Resistenza e della Società Contemporanea in provincia di Cuneo, della Fondazione Cassa di Risparmio di Saluzzo e della Fondazione Cassa di Risparmio di Torino. La mostra è accompagnata da un catalogo con testi critici dei curatori. L’esposizione sarà visitabile fino a domenica 6 settembre il lunedì, giovedì, venerdì e sabato dalle ore 10 alle 13 e dalle 14 alle 18, la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 19. In conformità alle misure anti Covid-19, la partecipazione all’inaugurazione avverrà solo previa prenotazione, che dovrà avvenire entro lunedì 6 luglio contattando la Fondazione Amleto Bertoni (Tel. 0175.43527, E-mail: info@fondazionebertoni.it, Cell. 339.5422511).

Condividi l'articolo

Articoli correlati