Idea Tourism Magazine

Eventi

La famiglia Ceretto ospita Adriana Mazzini

Mercoledì 23 settembre alla Tenuta Monsordo Bernardina, l’autrice dialogherà con Massimo Giannini

Pubblicato il

Alto contrasto Aumenta dimensione carattere Leggi il testo dell'articolo
Idea Web TV

Condividi

Una profiler americana si è ricostruita una vita a Torino per sfuggire a un terribile ricordo, ma il passato torna a bussare. Hellen Alice Brown è una profiler. Molto apprezzata sul lavoro, collaborava con successo a un’unità anticrisi della Omicidi.
Fino all’evento che ha sconvolto la sua vita. È stata rapita e imprigionata per settimane da un serial killer, assieme alla figlia della sua migliore amica. E poco importa che si siano salvate: il prezzo pagato è stato troppo alto.


Così Hellen ha rinunciato alla sua vita. Ora è solo Alice, vive a Torino e lavora sotto copertura per le Nazioni Unite. Una vita appartata. Finché l’uccisione di una giovane donna non riporta il delitto nella sua vita. Controvoglia Alice accetta di unirsi alle indagini, che conducono ad altre morti misteriose, forse opera di una setta religiosa. O di un serial killer.
Con una scrittura filmica e incalzante, Adriana Mazzini, al suo esordio letterario, racconta la storia di una donna forte e fragile al tempo stesso, che riprende in chiave italiana la lezione delle più grandi autrici thriller del mondo, da Patricia Cornwell a Kathy Reichs.

Per consentire lo svolgimento dell’evento in sicurezza,
è necessario confermare la partecipazione, entro lunedì 21 settembre, all’indirizzo eventi@ceretto.com, indicando nome, cognome e numero di telefono di tutti i partecipanti. I posti sono limitati.

Condividi l'articolo

Articoli correlati