Idea Tourism Magazine

Eventi

A Guarene dall’Italia all’Iran: la musica del Rinascimento

Pubblicato il

Alto contrasto Aumenta dimensione carattere Leggi il testo dell'articolo
Idea Web TV

Condividi

Roero Music Fest e Guarene Musica si avviano alla conclusione con gli ultimi due appuntamenti. Questa domenica, 29 agosto, ospite della rassegna sarà Giovanni Seneca alla chitarra battente, mentre l’appuntamento che chiude il festival è per domenica 5 settembre con il concerto dal titolo Dall’Italia all’Iran: la musica del Rinascimento di Peyman Kafshdoozha all’arciliuto e al setar.

Peyman Kafshdoozha, nato a Teheran ha cominciato a studiare chitarra classica completando la sua formazione con importanti maestri iraniani. Ho tenuto molti concerti solistici e da camera ed insegnato chitarra in vari istituti di musica di Teheran.Dal 2007 è stato gestore della società “Classic Archive” a Teheran la cui discoteca conteneva circa 9000 dischi di musica classica dal periodo medievale sino al contemporaneo. Grazie a questo archivio ha scoperto la musica antica europea suonata con strumenti d’epoca ed ha iniziato a ricercare e studiare da solo questo repertorio. Successivamente si è appassionato al Liuto e nel 2010 si è trasferito in Europa per studiare gli strumenti antichi a corda.
Si è diplomato al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano nel corso di Liuto e dal 2013 ha studiato con Hopkinson Smith a Basilea per il perfezionamento della propria tecnica sul Liuto a doppie corde e nel 2018 finisce un Master di Music Performance and Historically Informed Performance in Hochschule der Künste Bern, Svizzera. Attualmente è insegnante del Liuto e degli strumenti a pizzico presso al Pontificio Ambrosiano di Musica Sacra “Unipiams”a Milano e all’Accademia Gerundia di Lodi.

Informazioni e prenotazioni per i concerti: dragonstudiopromotion@gmail.com – 3347867028 (Whatsapp)

Condividi l'articolo

Articoli correlati