Idea Tourism Magazine

Arte & Cultura

Attraverso la memoria

Pubblicato il

Alto contrasto Aumenta dimensione carattere Leggi il testo dell'articolo
Idea Web TV

Condividi

Entra nel vivo la programmazione di “Attraverso la Memoria”. A Valdieri sabato 28 agosto presso la Sala Alberto Bianco dell’Ente di gestione Aree Protette Alpi Marittime si terrà alle 17.30 la presentazione del libro “Lasciatemi camminare” di Simha Naor (ed. Primalpe). Un breve ma intenso diario presentato da Susanne Class, Marco Bernardi, Alberto Bosi, con letture di Nicoletta Bernardelli e accompagnamento musicale del chitarrista Giorgio Signorile. Il libro racconta la vita di Simha Naor, di professione fisioterapista, durante gli anni delle persecuzioni naziste che la costrinsero a peregrinazioni e fughe, fino all’internamento nei campi di sterminio di Auschwitz-Birkenau e poi a Bergen-Belsen, dove venne liberata il 15 aprile 1945. La scrittura del diario avvenne nei mesi successivi alla liberazione. Simha ha sentito, come Primo Levi, il dovere della testimonianza per “offrire un servizio all’umanità” affinché eventi simili non si vedessero ripetere, anche se a volte sarebbe stato un sollievo poter dimenticare. Simba si è spenta nel 1993, all’età di 94 anni.

Domenica 29 agosto al Colle Ciriegia alle ore 12,00 si svolgerà l’Incontro Internazionale con le preziose riflessioni di Roberta Robbione, Anna Chiara Lugarini, Giovanna Maschi, Daniel Wancier, David Bernheim, Gianluca Monaco e Sergio Berardo. Salendo si ricorderanno le donne, gli uomini e i bambini, vittime della violenza e della sopraffazione della dittatura nazifascista. I profughi ebrei, dalle résidences forcées francesi risalirono, dopo l’8 settembre 1943, i Colli Ciriegia e di Finestra, scendendo poi nella Valle Gesso e, sfiniti e disperati, ancora una volta compresero che il loro peregrinare non era concluso e la salvezza nuovamente incerta. Con la camminata si vuole continuare a parlare degli ideali di libertà, di civiltà e di democrazia. La partenza della camminata è prevista alle ore 9 da Gias della Casa (con ritrovo alle ore 8 in loc. Terme di Valdieri). L’adesione è libera ma è necessario compilare l’autodichiarazione (link in fondo al comunicato).

La giornata di domenica 29 agosto si concluderà all’Hotel Royal Terme di Valdieri alle 17.30 con la presentazione del libro di Paolo Calvino “Il cammino della Resistenza”. Dialogheranno con l’autore Laura Boella, Chiara Gribaudo, Nicoletta Bernardelli. 30 tappe e 30 giornate di cammino attraverso i luoghi che hanno segnato la storia della ribellione al nazifascismo nel Cuneese: questa guida, tra itinerari di pianura, collinari e di montagna, è un’immersione totale nei luoghi della Resistenza della provincia di Cuneo. Accanto alla dettagliata e fedele ricostruzione storica delle lotte partigiane si avverte la partecipazione appassionata e fisica dell’autore Paolo Calvino.

Nel rispetto della normativa vigente, per partecipare ai due eventi in programma a Valdieri, sarà necessario indossare la mascherina ed esibire all’ingresso, insieme al documento di identità, una delle seguenti certificazioni:
• certificazione verde COVID-19
• certificazione che attesti la guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 (validità 6 mesi);
• certificazione che attesti di aver effettuato un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus Sars-CoV-2 (con validità 48 ore).

Per informazioni: Ufficio turistico di Borgo San Dalmazzo: iatborgo@cuneoholiday.com – tel. 0171 266080.

Condividi l'articolo

Articoli correlati