Idea Tourism Magazine

Eventi, Luoghi, Persone

GigaMoro: il ritorno del Carnevale di Mondovì

Archiviate le festività, è tempo di pensare al Carnevale, uno degli eventi principali della Città di Mondovì. Una sfilata tradizionale e la novità del “Visual Carlevé”

Pubblicato il

Alto contrasto Aumenta dimensione carattere Leggi il testo dell'articolo
Idea Web TV

Condividi

Il Carlevé ‘d Mondvì si ripropone in grande stile, dopo due anni di restrizioni, timori e difficoltà in cui comunque la Famija Monregaleisa, organizzatrice dell’evento, non ha mai fatto mancare continuità alla manifestazione.


Il Carlevé quindi sta tornando: lo annuncia, visivamente, con la sua imponente e maestosa
presenza, il Moro gigante, che da giovedì 5 gennaio accoglie i monregalesi, i turisti e i
visitatori: nella giornata odierna è posizionato alle porte della città, all’ingresso dell’outlet del
parco commerciale Mondovicino.

Dal 6 gennaio, giorno dell’Epifania, il Moro si è spostato nel cuore del centro storico di Mondovì, a Breo in corso Statuto, nei pressi della fontana della Gojd’esse a Mondvì.

Infine sabato 7 gennaio il re del Carnevale monregalese è arrivato nell’area industriale, a godersi lo spettacolo del Raduno delle mongolfiere.

Le novità del carnevale

Il GigaMoro “chiama in adunata” tutti gli appassionati del Carlevé, che si ritroveranno a
fare festa nei giorni dedicati agli eventi carnevaleschi, ed in particolare nelle giornate clou
dell’evento: due domeniche, il 12 ed il 19 di febbraio.


Domenica 12 febbraio si terrà la tradizionale sfilata sul circuito omologato di Mondovì
Breo: mancano pochi giorni alla scadenza delle iscrizioni, stabilita per il 15 gennaio, e gli
organizzatori si augurano che in questi giorni il numero dei gruppi e dei carri possa ulteriormente
aumentare, perché – com’è noto – più si è, e più grande è la festa!

La vera novità che la Famija Monregaleisa intende introdurre in questa edizione sarà in
programma domenica 19 febbraio, quando nella centrale piazza Ellero andrà in scena “Visual Carlevé”, un evento del tutto nuovo e innovativo

«che ci porterà verso una versione “due punto zero” del Carlevé, una sua rivisitazione in chiave
moderna senza ovviamente dimenticare le origini e le tradizioni».

Enrico Natta, presidente della Famija


La piazza verrà animata dai colori e dalla vivacità degli sfilanti e dei partecipanti, sin dal mattino ci
sarà tanta musica con dj locali, e poi ancora tante sorprese per i più piccoli ed ospiti di eccezione.

Insomma, un evento nell’evento a 360°, capace di attirare e richiamare un grande pubblico, come
da tradizione del Carnevale di Mondovì.


La conferenza stampa di presentazione del Carlevé si terrà il prossimo 4 febbraio:
nell’occasione sarà svelata l’identità della nuova Béla Monregaleisa.

Chi vestirà i panni del Moro? Pazientate ancora un po’ e saprete tutto…

carnevaledimondovi.it

Condividi l'articolo

Articoli correlati