Idea Tourism Magazine

Food & Wine

Oro e Lustri di Chiusa

Oro e lustri di Chiusa, la mostra temporanea dedicata ad una delle produzioni ceramiche chiusane

Pubblicato il

Alto contrasto Aumenta dimensione carattere Leggi il testo dell'articolo
Oro e lustri di Chiusa
Idea Web TV

Informazioni
Ufficio turistico di Chiusa Pesio

Tel. +39 0171 734 990
valle.pesio@gmail.com
www.comune.chiusadipesio.cn.it

Condividi

Domenica 18 dicembre 2023 aprirà i battenti la mostra Oro e lustri di Chiusa al Complesso museale “Cavalier Giuseppe Avena” di Chiusa di Pesio.


Un’esposizione temporanea dedicata ad una delle produzioni ceramiche chiusane del Novecento tra le più caratteristiche e significative: la decorazione a lustro. 

Alle ore 11.30 inaugurazione presso la Sala Consiglio del Municipio di Chiusa di Pesio.
A seguire visita della mostra nelle sale del Museo “Avena”. 
L’esposizione Oro e lustri di Chiusa durerà fino a domenica 26 marzo 2023 negli orari di apertura del Museo Avena.

Cos’è Oro e lustri di Chiusa

Oro e lustri di Chiusa

Un’esposizione dedicata al lustro, un’antica decorazione risalente all’incirca all’VIII secolo d.C. utilizzata dalle popolazioni del Mediterraneo Orientale e poi in Italia centrale. 

I lustri imitano materiali preziosi quali l’oro, il platino, pietre e metalli rari e si applicano sulle ceramiche già invetrinate e cotte e poi ricotti in una terza cottura a temperatura più bassa. 

La Società Ceramica Piemontese introdusse questa tecnica nel 1927 utilizzando ben quindici tonalità tra le quali l’oro, il platino, il bruno castagna, il rosso corallo e così via.

Questa pregiata tecnica di decorazione, nel distretto ceramico monregalese, veniva praticata in esclusiva dalla fabbrica chiusana. 

www.comune.chiusadipesio.cn.it

Condividi l'articolo