Le Mostre d’Arte

Torna al magazine

Tutti gli articoli

Alto contrasto Aumenta dimensione carattere Leggi il testo dell'articolo

La fiera del Tartufo non è solo enogastronomia, ma è anche arte e cultura. Sono numerosi infatti gli eventi collaterali dedicati alle mostre durante tutto l’evento.

PER UN RINNOVAMENTO IMMAGINISTA DEL MONDO

Pellizza da Volpedo (Taner Ceylan), Pinot Gallizio (con Constant, Asger Jorn, Jan Kotik, Piero Simondo e Giorgio Gallizio), Mario Merz

Il progetto presenta lavori dalle Collezioni del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, della Fondazioni CRC e da collezioni private, insieme a materiali d’archivio selezionati e provenienti dall’Archivio Gallizio di Torino.

Dal 22 settembre al 10 novembre
Dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 18, il sabato e la domenica dalle 10 alle 12
e dalle 15 alle 18 presso la Chiesa di San Domenico, Alba.

LEONARDO DA VINCI. THE GENIUS

Esposizione della tavola lucana attribuita a Leonardo da Vinci

La Tavola Lucana, anche detta Ritratto di Acerenza, dal luogo in cui avvenne la sua scoperta, è una tavola raffigurante un ritratto di Leonardo da Vinci, ritrovato nel 2009 e attribuito al maestro.

Dal 18 novembre al 5 dicembre
Dal lunedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 presso la Chiesa di San Domenico, Alba

NESPOLO INNO ALLA GIOIA

Inaugurazione 25 ottobre

Gli esordi di Ugo Nespolo nel panorama artistico italiano risalgono agli anni Sessanta, alla Pop Art, ai futuri concettuali e poveristi (mostre alla galleria il Punto di Remo Pastori, a Torino, e Galleria Schwarz di Milano). Mai legata in maniera assoluta a un filone, la sua produzione si caratterizza subito per un’accentuata impronta ironica, trasgressiva, per un personale senso del divertimento che rappresenterà sempre una sorta di marchio di fabbrica.

Dal 25 ottobre al 12 gennaio 2020
Da lunedì a venerdì dalle 15 alle 19, il sabato e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 presso il Palazzo Banca d’Alba, Via Cavour, 4 Alba

MARIO LATTES UN ARTISTA POLIEDRICO

La mostra, organizzata dalla Fondazione Bottari Lattes in collaborazione con Famija Albèisa, intende presentare al pubblico albese una selezione di acquerelli e opere a tecnica mista su carta di Mario Lattes (Torino, 1923-2001), affiancati da dipinti a olio e incisioni che ben documentano la versatilità del suo talento e le diverse forme espressive da lui sperimentate nel corso della sua carriera di pittore, incisore, scrittore ed editore.

Dal 5 al 27 ottobre
Dal mercoledì al venerdì dalle 15 alle 18, il sabato e la domenica dalle 11 alle 18 presso la Sede della Famija Albèisa, via P. Belli n. 6 – Alba

LA PENULTIMA CENA E ALTRE STORIE

Partendo ognuno da punti di vista ed esperienze diverse nel mondo dell’arte, della comunicazione e del design Marco Tabasso, Tatiana Uzlova e Robert Andriessen hanno dato vita ad Anotherview, un progetto “borderline” che consiste nella realizzazione di “finestre nomadi digitali”, ognuna delle quali racconta un giorno della vita di un luogo diverso del mondo. La penultima Cena / The Langhe Supper è una vera e propria finestra contenente un video di 24 ore filmato ad ottobre nelle Langhe.

Dal 25 ottobre al 24 novembre
Dal martedì al venerdì dalle 15 alle 18, il sabato e la domenica dalle 10 alle 18 presso il Coro della Maddalena, Alba

LIFE. ISTANTANEE DI CALABRIA

Mostra fotografica di Raffaele Montepaone

Pensata come evento collaterale al convegno Invecchiamento di successo 2019: Body and Mind Connection, in particolare alla giornata divulgativa dedicata alla memoria, in programma sabato 9 novembre 2019, la mostra Life si compone di due serie di opere: Faces e Hands. Volti e mani solcati dal tempo e dalla fatica dei centenari calabresi, vecchi abitanti di paesi abbandonati che sembrano immersi in un passato memorabile.

Dal 25 ottobre al 10 novembre
Dal lunedì alla domenica dalle 15 alle 19 presso la Fondazione Ferrero, via Vivaro 49 – Alba

ALBA. NUOVE LUCI SUL PASSATO

La mostra racconta i risultati delle indagini archeologiche effettuate ad Alba tra il 2008 e il 2018 e aggiorna le conoscenze sulle fasi di vita più antiche della città.

Dal 1 novembre al 31 dicembre
Museo civico “Federico Eusebio”
Dal martedì al venerdì dalle 15 alle 18, il sabato la domenica e festivi dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19

Museo Diocesano MuDI
Dal martedì al venerdì dalle 15 alle 18, il sabato la domenica dalle 14.30 alle 18.30

TESTIMONI DI PACE

Immagini di San Giovanni Paolo II in visita ai campi di sterminio e testimonianze della vita del Beato Giuseppe Girotti.

Dall’11 ottobre al 17 novembre
Lunedì dalle 10 alle 13, martedì dalle 14.30 alle 18, mercoledì chiusura settimanale, giovedì dalle 14.30 alle 18, venerdì dalle 14.30 alle 18, sabato dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 18, domenica dalle 10 alle 18 presso la Chiesa di San Giuseppe, Piazzetta San Giovanni Paolo II – Alba

Condividi l'articolo