I vent’anni dell’Asta Mondiale del Tartufo bianco d’Alba

Torna al magazine

Tutti gli articoli

Alto contrasto Aumenta dimensione carattere Leggi il testo dell'articolo

1999

  • Incasso complessivo: 45.800.000 Lire
  • Tartufo più grande: 780 gr aggiudicato al ristoratore Wolfgang Puck per l’importo di 12.500.000 Lire per servirlo nel suo locale di Hollywood alle stars Sharon Stone e Julia Roberts
  • Battitore: il noto attore Renato Pozzetto
  • Personaggi presenti: Sirio Maccioni titolare del ristorante “Le Cirque 2000” di New York, Ferran Adrià ristoratore del locale “El Bulli” di Barcellona, Piero Selvaggio proprietario del “Valentino” di Santa Monica in California, Wolfgang Puck chef del ristorante “Spago Chain” di Beverly Hills; Gary Rhodes del “City Rhodes” e Alberico Penati dell’ “Harry’s Bar” di Londra, Eckart Witzigmann e Mario Gamba, grandi chef a Monaco di Baviera, Davide Paolini, animatore della manifestazione.
  • Ricavato: in beneficenza alla Comunità di S. Patrignano.

2000

  • Incasso complessivo: 83.300.000 Lire
  • Tartufo più grande: 490 gr aggiudicato a Mariano Toffoletto del Jolly Hotel di Amsterdam per l’importo di 15.200.000 Lire.
  • Battitore: Andrea Pezzi
  • Personaggi presenti: Carme Ruscalleda (Sant Pau – Sant Pol De Mar – Barcellona), Ghislaine Arabian (già del Ledoyen – Parigi), Doris Katharina Hessler (Hessler – Maintal), Luisa Valazza (Sorriso – Soriso – Novara), Lidia Alciati (Da Guido – Costigliole d’Asti), Nadia Moroni (Aimo e Nadia – Milano), Claire Clark(Londra), Diana Rinaldo (Spighetta – Londra).

2001

  • Incasso complessivo: 112.900.000 Lire
  • Tartufo più grande: 490 gr aggiudicato a Wolfgang Puck del Ristorante Spago Chain di Los Angeles per l’importo di Lire 40.000.000
  • Battitore: il noto conduttore televisivo Massimo Giletti

2002

  • Incasso complessivo: € 125.500
  • Tartufo più grande: 1007 gr aggiudicato a Alain Giraud, produttore cinematografico di Hollywood per l’importo di € 34.000.
  • Battitore: il noto conduttore televisivo Massimo Giletti
  • Personaggi presenti: Maria Teresa Ruta, Massimo Giletti, il cane miliardario Gunter
  • Ricavato: ai terremotati del Molise e all’AIRC Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro.

2003

  • Incasso complessivo: € 129.900
  • Tartufo più grande: 500 gr aggiudicato a Las Vegas per l’importo di € 30.000.
  • Battitore: Piero Chiambretti
  • Personaggi presenti: Galliani e Giraudo e l’attesissimo campione Alessandro Del Piero che, per 8.500 dollari, si è aggiudicato un prezioso tartufo da 404 gr. Tra gli altri ospiti, il Presidente della Regione Piemonte Enzo Ghigo, il noto designer Giorgetto Giugiaro, il direttore di Rai Uno Fabrizio Del Noce
  • Ricavato: all’Istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro di Candiolo (Torino)

2004

  • Incasso complessivo: $ 241.300
  • Tartufo più grande: 1.050 gr aggiudicato da un anziano ristoratore di New York, noto per lo spirito di aiuto alle persone in difficoltà per l’importo di $ 41.000
  • Battitore: Davide Paolini
  • Personaggi presenti: Alain Ducas, Natasha Stefanenko
  • Ricavato: GRINZANE CAVOUR: Centro per la Ricerca e la Cura del Cancro di Candiolo – NEW YORK: Citymeals on Wheels, Associazione che si occupa di fornire pasti alle persone anziane – MOSCA: Centro per il sostegno ai bambini abbandonati della Camera di Commercio e Industria della Federazione Russa. 

2005

  • Incasso complessivo: € 182.900
  • Tartufo più grande: 1.200 gr aggiudicato ad Hong Kong per l’importo di € 95.000
  • Battitore: Davide Paolini
  • Personaggi presenti: a fianco del Presidente dell’Enoteca Regionale sen. Zanoletti e del Presidente della Regione Piemonte Mercedes Bresso sono intervenuti Alessandro PerissinottoGiada De Blanc, il conduttore televisivo Giancarlo Magalli e Natalia Estrada. Il Premio “Ambasciatore del tartufo Bianco d’Alba nel mondo” è stato assegnato ad Alberico Penati, grande chef dell’esclusivo Harry’s Bar di Londra; ad Hong Kong il premio è stato assegnato ad Umberto Bombana.
  • Ricavato: all’Istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro di Candiolo per la sede italiana, all’organizzazione Mother’s Choice per la sede di Hong Kong e alla Fondazione Hands and Hearts per quella londinese. 

2006

  • Incasso complessivo: € 254.500
  • Tartufo più grande: 1.509 gr aggiudicato da un banchiere di Hong Kong per l’importo di€ 125.000
  • Battitore: Davide Paolini
  • Personaggi presenti: Gérard Depardieu che, dalla sede di Parigi (Ristorante Les Ambassadeurs di Place de la Concorde), si è anche aggiudicato un tartufo al prezzo di 25.000 euro. Al Castello di Grinzane Cavour, a fianco del Presidente dell’Enoteca Regionale sen. Tomaso Zanoletti e del Presidente della Regione Piemonte Mercedes Bresso, sono intervenuti Ricky Tognazzi, Simona Izzo, Edelfa Chiara Masciotta (Miss Italia 2005). Davide Paolini ha condotto per l’ottava volta l’Asta affiancato dal popolare conduttore televisivo Gerry Scotti. Il Premio “Ambasciatore del Tartufo Bianco d’Alba nel mondo” è stato assegnato a Martin Berasategui, uno dei più grandi chef della Spagna e d’Europa, con il suo ristorante nei pressi di San Sebastian e a  Kashirin Maxim, un importante distributore di vini italiani in Russia.
  • Ricavato: all’Istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro di Candiolo per le sedi italiana e francese e all’organizzazione Mother’s Choice per  la sede di Hong Kong.

2007

  • Incasso complessivo: € 364.600
  • Tartufo più grande: tartufo gemello del peso complessivo di 750 gr, aggiudicato da un facoltoso giovane asiatico del mondo della finanza per un importo di € 143.000
  • Battitore: Davide Paolini
  • Personaggi presenti: Magdi Allam, noto giornalista e saggista e Vice Direttore del Corriere della Sera, la scrittrice Benedetta Cibrario, autrice del libro “Rossovermiglio”, con il quale ha partecipato quest’anno al Premio Grinzane Cavour, personaggi del mondo dello spettacolo come Serena Autieri, Pamela Prati, Ela Weber e la conduttrice e autrice televisiva Livia Azzariti, Bruno Vespa e Cristina Parodi. Il Premio “Ambasciatore del Tartufo Bianco d’Alba nel mondo” è stato assegnato a Jean-François Piège, chef pluristellato del prestigioso ristorante Les Ambassadeurs dell’Hotel de Crillon di Parigi
  • Ricavato: all’Istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro di Candiolo, per le sedi italiana e tedesca e all’organizzazione Mother’s Choice per la sede di Hong Kong.

2008

  • Incasso complessivo: € 118.000
  • Tartufo più grande: 850 gr aggiudicato a Tokio da Nicky Hilton (sorella di Paris Hilton) per € 24.000
  • Battitore: Davide Paolini
  • Personaggi presenti: Ezio Greggio e le veline Federica Nargi e Costanza Caracciolo. Hanno partecipato all’Asta Mondiale alcuni volti noti del mondo dello spettacolo, dello sport e della cultura: la conduttrice e autrice Livia Azzariti, la modella e attrice Martina Colombari, Miss Italia 2000 Tania Zamparo, il cantautore Francesco Renga, la campionessa olimpica di canoa ai Giochi di Pechino 2008 Josefa Idem, la nuova conduttrice de “La Prova del Cuoco” Elisa Isoardi, la scrittrice ruandese Scholastique Mukasonga, ospite d’onore per la letteratura invitata dal Premio Grinzane Cavour. Il Premio “Ambasciatore del Tartufo Bianco d’Alba nel mondo” è stato assegnato a Heinz Beck, Executive Chef presso “La Pergola“, Ristorante Gourmet del Cavalieri Hilton Roma
  • Ricavato: alla sede di Tokyo della United Ways, l’Istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro di Candiolo e, per la prima volta, verranno devoluti anche alla Fondazione Nuovo Ospedale Alba-Bra, nata per raccogliere fondi da destinare alla struttura ospedaliera di Verduno. 

2009

  • Incasso complessivo: € 250.000
  • Tartufo più grande: 750 gr aggiudicato a Hong Kong per € 100.000
  • Battitore: Davide Paolini
  • Personaggi presenti: Linus, Mara Venier, Enzo Iacchetti. Seduta in platea, la direttrice della rivista Diva e Donna Silvana Giacobini. Sono stati premiati come ambasciatori del tartufo nel mondo: David Fishman, baby gourmet americano di 13 anni che collabora con Zagat, famosa guida newyorkese ha assistito ai rilanci accompagnato dai genitori; Daniel Libeskind, figura internazionale dell’architettura e nell’urban design; Jancis Robinson, una delle più autorevoli wine writer; Franck Cerutti del ristorante Louis XV del Grand Hotel de Paris di Montecarlo; Cesare Casella chef della Salumeria Rosi di New York e presidente dell’Italian Culinary Academy newyorkese; Julian Ante Niccolini del Four Seasons di Manhattan; Anne W. Burell, volto noto di un famoso cooking show della tv americana (Secrets of a Restaurant Chef)
  • Ricavato: alla Changing Young Lives Foundation (un’istituzione benefica operante da diversi decenni che si propone come obiettivo l’assistenza a bambini e giovani disagiati), l’Istituto Mother’s Choice di Hong Kong (che provvede a dare sostegno ai bimbi orfani e alle giovani mamme in difficoltà) e la nuova sede dell’Avis di Alba (CN).

2010

  • Incasso complessivo: € 307.200
  • Tartufo più grande: 936 gr, aggiudicato a Hong Kong per € 105.000
  • Battitore: Davide Paolini
  • Personaggi presenti: l’attrice e conduttrice televisiva Mara Venier, il conduttore televisivo Massimo Giletti, l’ecclettico attore e conduttore Enzo Iacchetti, la showgirl brasiliana Juliana Moreira e la giornalista Francesca Senette. Presenti in sala anche il presidente della Regione Piemonte Roberto Cota, l’assessore regionale al Turismo Alberto Cirio, il direttore di Libero Maurizio Belpietro, la giornalista Maria Pia Ammirati, il cuoco Gianfranco Vissani, il cantante e produttore di vino Omar Pedrini. L’Asta si è svolta alla presenza del presidente del SenatoRenato Schifani. Hanno ricevuto il Premio “Ambasciatore nel mondo del tartufo bianco d’Alba” gli chef Aimo e Nadia Moroni, creatori a Milano de Il luogo di Aimo e Nadia e Mauro Stoppani di Peck, vera e propria istituzione dell’enogastronomia italiana
  • Ricavato: all’Istituto Mother’s Choice di Hong Kong (che provvede a dare sostegno ai bimbi orfani e alle giovani mamme in difficoltà), alla Fondazione Nuovo Ospedale Alba-Bra e all’Avis di Alba.

2011

  • Incasso complessivo: € 227.200 (+ € 16.500,00 per Comune alluvionato di Borghetto Vara – SP)
  • Tartufo più grande: 2 tartufi gemelli del peso totale di 1.253 gr aggiudicati a Hong Kong per € 98.000 
  • Battitore: Davide Paolini
  • Personaggi presenti: l’attrice e conduttrice televisiva Mara Venier, il conduttore televisivo Massimo Giletti, l’eclettico comico Enzo Iacchetti, la brillante showgirl Elenoire Casalegno. Al prestigioso parterre si è aggiunto anche Giovanni Rana, “re” dei tortellini. Hanno ricevuto il Premio “Ambasciatore nel mondo del tartufo bianco d’Alba” gli chef: Antonello Colonna, direttore del ristorante Open di Roma; Jonathan Benno del Lincoln Restaurant di New York; Giorgio Travaini, titolare del famoso locale “Il Salumaio di Montenapoleone” di Milano; Fulvio Pierangelini, vincitore dell’Alba White Truffle Award 2010, già titolare del noto “Gambero Rosso” di S. Vincenzo. Sono stati consegnati gli “Alba White Truffle Cooking Award” a Massimo GilettiOliviero ToscaniGiorgetto GiugiaroElenoire Casalegno.
  • Ricavato: alla Fondazione “Changing Young Lives” di Hong Kong e, nella zona albese, a istituzioni del territorio impegnate in campo sociale. Un particolare gesto di solidarietà è stato rivolto alle popolazioni alluvionate della vicina Liguria.

2013

  • Incasso complessivo: € 274.200
  • Tartufo più grande: 2 tartufi gemelli del peso totale di 950 grammi, aggiudicati a Hong Kong per € 90.000
  • Battitore: Davide Paolini
  • Personaggi presenti: la presentatrice Elisa Isoardi, cuneese doc volto della tv ammiraglia Rai e Fabrizio Del Noce, giornalista, già direttore di Rai Uno. A Hong Kong, l’Asta è stata condotta da Pietro Ratti, presidente del Consorzio di Tutela Barolo e Barbaresco, ed ospitata nei locali del prestigioso ristorante “8 1/2 Otto e Mezzo BOMBANA” dello chef tre stelle Michelin Umberto Bombana. Tra gli ospiti d’eccezione dell’evento, Allegra Agnelli, presidente della Fondazione piemontese per la Ricerca sul Cancro di Candiolo (To), il campione di ciclismo Mario Cipollini e il direttore generale del Giro d’Italia, Mauro Vegni. Nel corso dell’evento sono stati attribuiti i riconoscimenti di “Ambasciatore del tartufo bianco d’Alba nel mondo” alcuni campioni della cucina nazionale e internazionale. Hanno ricevuto il premio gli chef: Emmanuel Renaut del ristorante Flocon De Sel di Megève, Francia; Bernard Pacaud del ristorante L’Ambroisie di Parigi, Francia; Nino di Costanzo del ristorante Il Mosaico di Ischia; Cesare Giaccone de La Bottega Ristorante da Cesare ad Albaretto della Torre.Anche alcuni professionisti emergenti hanno meritato l’attestato. Si tratta di: Tomaz Kavcic del Gostilna Pri Lojzetu di Zemono (Slovenia); Christian Milone della Trattoria Zappatori di Pinerolo (To); Giuseppe Iannotti del ristorante Kresios di Telese Terme (Bn); Eugenio Boer dell’Elita Bar di Milano
  • Ricavato: alla Fondazione piemontese per la ricerca sul cancro Onlus di Candiolo (To), all’acquisto di una nuova apparecchiatura Tac (tomografia assiale computerizzata) per l’ospedale “San Lazzaro” di Alba. A Hong Kong le risorse vanno all’Istituto Mother’s Choice che provvede a dare sostegno ai bimbi orfani e alle giovani mamme in difficoltà.

2014

  • Incasso complessivo: € 302.000
  • Tartufo più grande: un tartufo gemello del peso complessivo di 1 chilogrammo, aggiudicato a Hong Kong per € 100.000
  • Battitore: Davide Paolini
  • Personaggi presenti: la presentatrice Elisa Isoardi, l’attore, comico, conduttore Enzo Iacchetti Andro Merkù, giornalista e formidabile imitatore. A Hong Kong, l’Asta è stata condotta da Pietro Ratti, presidente del Consorzio di Tutela Barolo e Barbaresco, ed ospitata nei locali del prestigioso ristorante “8 1/2 Otto e Mezzo BOMBANA” dello chef tre stelle Michelin Umberto Bombana. Nel corso dell’evento sono stati attribuiti i riconoscimenti di “Ambasciatore del tartufo bianco d’Alba nel mondo” a due campioni della cucina nazionale e internazionale. Hanno ricevuto il premio gli chef: Enrico Crippa, del ristorante “Piazza Duomo” di Alba, 3 stelle Michelin e Michel Troisgros, anch’egli 3 stelle Michelin, titolare del ristorante Maison Troisgros a Roanne, sulle rive della Loira. Durante l’Asta si è tenuta la premiazione della singolar tenzone culinaria tra giornalisti, l’Alba White Truffle Cooking Award, svoltosi sabato 8 novembre presso il ristorante La Rei del Boscareto Resort and Spa di Serralunga d’Alba: una sfida gastronomica che ha visto impegnati ai fornelli Maddalena Fossati di Vanity Fair, Andrea Grignaffini, direttore artistico di Spirito diVino, Fernanda Roggero, Food&wine editor ilSole24ore con e Federica De Luca, della rivista Dove, chiamati a valorizzare nelle loro preparazioni il pregiato Tartufo Bianco d’Alba. I piatti sono stati valutati da una giuria composta da Roberta Schira (Corriere della Sera, vincitrice della passata edizione), John Suley (Executive chef di Celebrity Cruises) e il noto imprenditore Giovanni Rana.
  • Ricavato: alla Fondazione piemontese per la ricerca sul cancro Onlus di Candiolo (To) e alla Fondazione Nuovo Ospedale Alba Bra Onlus. A Hong Kong le risorse raccolte dall’Istituto Mother’s Choice saranno impiegate per dare sostegno ai bimbi orfani e alle giovani mamme in difficoltà.

2015

  • Incasso complessivo: € 287.500,00
  • Tartufo più grande: 900 gr acquistato da un imprenditore di Hong Kong per € 100.000,00
  • Battitore: Davide Paolini
  • Personaggi presenti: Enzo Iacchetti, attore comico e conduttore televisivo, la showgirl Elenoire Casalegno, il giornalista e imitatore Andro Merkù. Simpatico l’intervento di La Pina e Diego di Radio Deejay, l’imprenditore Giovanni Rana. A Hong Kong, l’Asta è stata condotta da Orlando Pecchenino del Consorzio di Tutela Barolo e Barbaresco Alba Langhe e Dogliani e da Mauro Carbone direttore dell’Atl Alba Bra Langhe Roero e ospitata nei locali del prestigioso ristorante “8 1/2 Otto e Mezzo BOMBANA” dello chef italiano tre stelle Michelin Umberto Bombana, ormai amico storico dell’evento benefico. “Ambasciatore del Tartufo Bianco d’Alba nel mondo”: a ricevere il riconoscimento speciale, un mito della cucina mondiale, Joan Roca, del ristorante tristellato Michelin “El Celler de Can Roca” di Girona, in Catalogna.
  • Ricavato: alla Fondazione Nuovo Ospedale Alba Bra Onlus. A Hong Kong le risorse raccolte dal Mother’s Choice verranno utilizzate per dare sostegno ai bimbi orfani e alle giovani mamme in difficoltà.

2016

  • Incasso complessivo: € 450.000
  • Tartufo più grande: un tartufo gemello del peso complessivo di 1.170 gr, è stato acquistato a Grinzane dallo chef cinese Zhenxiang Dong € 100.500
  • Battitore: Davide Paolini
  • Personaggi presenti: Enzo Iacchetti, Roberta Lanfranchi, attrice e conduttrice, l’imitatrice Emanuela Aureli, Andro Merkù, collega imitatore e noto al grande pubblico per le sue incursioni radiofoniche a “La Zanzara” di Radio24. Tra il pubblico, numerose autorità politico-istituzionali, rappresentanti delle forze dell’ordine e del mondo imprenditoriale, l’ormai habitué Giovanni Rana. Tra i personaggi intervenuti, l’attore Daniel McVicar, noto al grande pubblico per telefilm. A ricevere il riconoscimento speciale di “Ambasciatore del Tartufo Bianco d’Alba nel mondo” quest’anno sono stati tre eccellenti chef: Mauro Colagreco, patron del Mirazur di Mentone (Francia), assurto a 1º ristorante nella classifica 2019 dei “The World’s 50 Best Restaurants” e Philippe Léveillé del Miramonti L’altro di Concesio (Brescia, Italia); Zhenxiang Dong, pluripremiato chef dell’omonima catena Da Dong. Anche a Philadelphia è stato nominato un Ambasciatore per il tuber albese: si tratta dell’Executive chef della Union League Martin Hamann.
  • Ricavato: negli Stati Uniti, ne beneficeranno le attività filantropiche della N.I.A.F.; a Hong Kong le risorse raccolte dal Mother’s Choice verranno utilizzate per dare sostegno ai bimbi orfani e alle giovani mamme in difficoltà; per quanto riguarda il territorio patria dell’evento, i fondi saranno ripartiti tra la Fondazione Nuovo Ospedale Alba Bra Onlus e le popolazioni terremotate del centro Italia, in particolare la città di Norcia.  

2017 

  • Incasso complessivo: € 370.000
  • Tartufo più grande: un tartufo gemello del peso complessivo 850 gr è stato conquistato dalla platea cinese dal finanziere Eugene Fung di Hong Kong per € 75.000
  • Battitore: Enzo Iacchetti
  • Personaggi presenti: il regista e attore Roberto Ciufoli, a mandare all’incanto i lotti di tartufi e vini è stata la presentatrice televisiva di Raiuno Elisa Isoardi, già in passato più volte protagonista dell’evento.
    In qualità di speciale “madrina”, con il compito di accompagnare in sala gli esemplari prossimi alla contesa, Elena Santarelli, conduttrice televisiva, attrice e modella, in compagnia del marito ex attaccante e allenatore della Nazionale di calcio under 17 Bernardo Corradi; il calciatore Alessandro MatriSara Piccinini, presenza fissa nella trasmissione di Raidue “Quelli che il calcio”, presente con il marito calciatore Federico Peluso. In platea anche altri nomi importanti del mondo del calcio, come lo storico difensore della Juventus Ciro Ferrara e Lorenzo De Silvestri. “Ambasciatore del Tartufo Bianco d’Alba nel mondo”: a ricevere il riconoscimento è stato Antonino Cannavacciuolo, artista della cucina, ha coniugato nella sua Villa Crespi – due stelle Michelin sul Lago d’Orta – la passione partenopea e gli aromi mediterranei con la tradizione piemontese
  • Ricavato: a Dubai andrà alle attività filantropiche di Al Jalila Foundation; a Hong Kong le risorse raccolte dal Mother’s Choice verranno utilizzate per dare sostegno ai bimbi orfani e alle giovani mamme in difficoltà; per quanto riguarda il territorio patria dell’evento, i fondi saranno principalmente devoluti alla Fondazione Nuovo Ospedale Alba Bra Onlus.

2018

  • Incasso complessivo: € 393.900
  • Tartufo più grande: 880 gr aggiudicato a Hong Kong per 85.000 euro
  • Battitore: Enzo Iacchetti
  • Personaggi presenti: le conduttrici Caterina Balivo e Benedetta Parodi, con la sala di Grinzane Cavour hanno gareggiato Hong Kong, in diretta dal ristorante 8 e ½ Bombana con lo chef tre stelle Michelin Umberto Bombana, ambasciatore della cucina italiana in Asia e “Ambasciatore del Tartufo Bianco d’Alba nel Mondo” dal 2006.Ogni anno vengono celebrati i migliori chef del mondo che si destreggiano ai fornelli con il prezioso fungo. Il riconoscimento quest’anno è andato ai fratelli Enrico e Roberto Cerea del ristorante tristellato “Da Vittorio” a Brusaporto (Bergamo)
  • Ricavato: all’Istituto Mother’s Choice per dare sostegno ai bimbi orfani e alle giovani mamme in difficoltà per quanto riguarda Hong Kong, alla Onlus “Con Cuore Impavido” impegnata in iniziative di sensibilizzazione per i malati di SLA per la città di Matera, e principalmente alla Fondazione Nuovo Ospedale Alba Bra Onlus per il nostro territorio.

Condividi l'articolo