Barbera d’Asti Superiore DOCG “Vignalina”

Tenuta Santa Caterina

Tutti gli articoli

Alto contrasto Aumenta dimensione carattere Leggi il testo dell'articolo

La Tenuta Santa Caterina si trova nel comune di Grazzano Badoglio, un ameno paese di poco più di 600 abitanti, sulle dolci colline che costituiscono l’area detta dei “Colli divini”, nel cuore del Monferrato, in provincia di Asti. La filosofia e la ricerca di qualità di Tenuta Santa Caterina esigono vini con un’identità precisa, espressione del territorio, mirati all’eccellenza.

Vitigno
Barbera.

Vinificazione
Fermentazione a temperatura controllata (28-30°C circa).

Maturazione
6 mesi in botti grandi di rovere di Slavonia e l’affinamento in bottiglia per almeno sei mesi.

Caratteristiche
Colore rosso rubino; al naso aromi di frutti e fiori rossi, su trama speziata; in bocca è di corpo, intenso, con retrogusto fruttato.

Abbinamenti
Primi di pasta come ravioli conditi con sughi di carne, affettati, carni bianche come il galletto allo spiedo.

Temperatura di servizio
16 – 18°C

A proposito di… Barbera.

La nonna e la trisavola di Giulia Alleva si chiamavano entrambe Lina. A loro è dedicata questa Barbera, il più diffuso vitigno autoctono del Monferrato. Due grandi personalità femminili che hanno lasciato un’importante traccia di sé non solo in famiglia. Ad Asti c’è una via dedicata a Lina Borgo, la trisavola, per le sue benemerenze sociali. VignaLina nasce nel vigneto Podere dei Mossetti e dal crinale di Cornaleto, le cui uve hanno maturazioni lente e tardive, capaci di esprimere al meglio l’identità territorio-vitigno. 

Condividi l'articolo

Scopri le migliori Barbera di Tenuta Santa Caterina

Sito web: www.tenuta-santa-caterina.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ti potrebbe interessare...